Odontoiatria

Conservativa

Con questo termine vengono identificate tutte le “cure” necessarie per ripristinare la salute dei denti colpiti da diverse patologie a carico dello smalto e della dentina, riportando il dente alla sua originaria funzione ed estetica. La causa principale della lesione è la carie, patologia più diffusa, ma anche i traumi possono causare danni alla superficie dentale. I batteri che causano la carie aggrediscono generalmente prima lo smalto, poi la dentina ed infine la polpa del dente. Inizialmente la carie non provoca fastidi e si manifesta come un puntino nero che solo l’odontoiatra è in grado di riconoscere in fase di visita. Successivamente inizia a manifestarsi dolore al dente durante la masticazione e/o a contatto con bevande calde e fredde. In questo caso è opportuno consultare il dentista ed intervenire prima che i batteri infettino la polpa del dente ed arrivino alla radice. La carie può colpire a tutte le età, una corretta igiene orale e un’alimentazione con ridotta presenza di zuccheri sono fondamentali per mantenere in salute la propria bocca, ma non è sufficiente: un controllo periodico dal dentista è indispensabile per mantenere i denti sempre sani.